Cronaca

Muore a 50 anni mentre torna a casa dal lavoro: c’è un indagato

Incidente a Teggiano, morto Cono Innamorato: c'è un indagato. Il dramma si è consumato lo scorso 4 agosto a Teggiano

Un indagato per la tragedia di Cono Innamorato, morto Teggiano dopo un incidente stradale. Il 50enne ha perso la vita lo scorso 4 agosto e ora, dopo quasi due mesi, spunta un indagato che deve rispondere dell’accusa di omicidio stradale come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Incidente a Teggiano, morto Cono Innamorato: c’è un indagato

L’indagato è un 60enne teggianese che, secondo l’accusa “per colpa generica consistita in negligenza, imprudenza, imperizia cagionava un sinistro stradale nel quale decedeva Cono Innamorato”. Dunque, l’iscrizione al registro degli indagati rappresenta una tutela nei confronti del pensionato dato che lo scorso 9 settembre i carabinieri della stazione locale hanno dovuto procedere ad accertamenti irripetibili, utili a verificare la dinamica del sinistro stradale.

L’incidente

Il dramma si è consumato lo scorso 4 agosto, quando Cono Innamorato stava tornando a casa a bordo della sua motocicletta. Il 50enne finì rovinosamente sull’asfalto perdendo la vita a seguito dell’impatto. Immediati, ma vani i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarlo.

Articoli correlati

Back to top button