Cronaca

Investito ed ucciso a Montecorvino, l’auto viaggiava ad alta velocità

L’auto che ha investito ed ucciso sabato scorso, Walter Cuoco, 61enne salernitano, viaggiava ad almeno 40-50 chilometri orari, oltre il limite di velocità consentito su quella strada.

Investito ed ucciso a Montecorvino, l’auto viaggiava ad alta velocità superando il limite consentito

L’auto che ha travolto ed ucciso Walter Cuoco viaggiava ad alta velocità, superando il limite consentito. Ad Ad appurarlo sono stati i Carabinieri della Compagnia di Battipaglia.

Cuoco indossava degli abiti scuri e stava percorrendo la strada priva di pubblica illuminazione. Il conducente, infatti, aveva affermato di non aver visto l’uomo. Ma i rilievi dimostrano che sulla strada non c’è alcun segno di una brusca frenata.

Si attendono al momento gli esami tossicologici per verificare se il guidatore avesse assunto alcoolici. A scriverlo, è il Mattino.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button