CronacaPolitica

La Comunità dei Monti Piacentini discute sulla sostituzione dei Membri della Giunta Esecutiva

MONTI PIACENTINI. La Comunità dei Monti Piacentini discute, opera, lavora per la propria gente e per la stessa analizza accuratamente la Sostituzione di un Membro della Giunta Esecutiva, dopo la presa d’atto della delega da “Delega da parte del Sindaco di Castiglione Genovesi”, Matteo Generoso Bottigliero.

Si è deciso che i vertici cambieranno ed a prendere la carica di Vice Presidente sarà il Sindaco di Castiglione del Genovesi nell’ultimo Consiglio Generale, Maria Rosaria Della Calce sarà invece il suo Consigliere Comunale con delega all’Agricolutura e Foreste (unica donna nel Consiglio Regionale).
«Ringrazio, in primis, il mio Sindaco, Bottigliero, per aver designato me a sostituirlo- ha dichiarato il neo Vice presidente – e, poi, gli altri membri del Consiglio che mi hanno votato. Il mio impegno sarà maggiore rispetto a prima, quando ricoprivo la carica di consigliere comunitario. Avere la Vice presidenza sarà un motivo in più per far sì che l’Ente montano abbia più visibilità e maggiore attenzione verso gli operai che sono i veri protagonisti dell’Ente». Afferma decisa e combattiva Maria Rosaria.

Aggiunge, inoltre, il Presidente Egidio Rossomando che la donna saprà dare più slancio all’ente, donando anche una decisa carica femminile alla comunità montana. Assegnate anche le Deleghe ai componenti della Giunta e al Delegato del Comune di San Cipriano Picentino, Gennaro Aievoli.
Vice presidente: Maria Rosaria Della CALCE (Comune di Castiglione del Genovesi) delega alla Forestazione, Agricoltura ed Ambiente Asssessore: Gerardo Marotta, (Sindaco di Giffoni Sei Casali) delega al Turismo, Politiche Sociali e Bilancio Gennaro Aievoli: (Sindaco di San Cipriano Picentino)- delega Pianificazione Territoriale e Lavori Pubblici.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button