La Salernitana riconquista la B: all’Arechi esplode la festa

La Salernitana torna in serie B. All'Arechi è esplosa la festa

SALERNO. Dopo 5 anni la Salernitana ritorna a giocare in serie B. Una partita decisa fin dall’inizio con i granata che non hanno mollato il loro sogno di ritornare nella serie cadetta ed uno stadio gremito di tifoso. Quasi 20mila, proprio come aveva chiesto l’allenatore Menichini.

Al 12esimo minuto del primo tempo il Barletta passa in vantaggio  con un gol di Turchetta ma un minuto  dopo la Salernitana pareggia, con una rete di Negro. E poi Calil, su calcio  di rigore, al 32esimo del primo tempo porta in vantaggio  i granata. Infine, Mendicino al 41esimo del secondo  tempo che porta il risultato sul 3-1.

Dal pareggio del Messina, a Benevento, i tifosi hanno puntato la loro attenzione  su ciò che succedeva sul campo del Benevento, suo degno rivale per tutto il campionato.

E al fischio finale all’Arechi è  esplosa la festa: il Benevento  ha pareggiato  e i granata hanno vinto. La promozione  è  matematica, a due giornate  dal termine  del Campionato  di Lega Pro. E i tifosi granata  possono esultare. Proprio  nel giorno della LiBerazione!

TAG