Senza categoria

Legge Severino, De Luca sospeso e decaduto: rinuncia al Tar

SALERNO. Vincenzo De Luca sembra accettare la condanna e rinunciare al ricorso al Tar dopo l’applicazione della legge Severino che lo vede sospeso per 18 mesi dai pubblici incarichi dopo la condanna per la questione del termovalorizzatore.

Come riporta il quotidiano Cronache del salernitano, De Luca non ha fatto ricorso al Tar ed è dunque sospeso perché, senza ricorso, decade il provvedimento cautelare emesso dal presidente del Tribunale amministrativo regionale che aveva bloccato la sospensione.

De Luca ora non è solo sospeso ma anche decaduto dopo la condanna per l’incompatibilità del doppio incarico ai tempi del governo Letta.

Leggi anche: http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/doppio-incarico-de-luca-consiglio-comunale-prende-atto-della-decadenza/;

http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/de-luca-la-storia-infinita-3/;

http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/incompatibilita-doppio-incarico-de-luca-decade/;

http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/abuso-dufficio-arriva-la-sospensione-per-de-luca-firmato-il-decreto/;

http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/termovalorizzatore-vincenzo-de-luca-condannato-ad-un-anno-di-reclusione/.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button