Cronaca

Salerno, locali segnalati per mancato rispetto delle norme anti-covid: il Prefetto non li chiude

Niente locali chiusi Salerno dopo il blitz di quindici giorni fa. È scontro tra il Comune di Salerno e la Prefettura che dovrebbe disporre la chiusura di almeno 9 locali tra bar e ristoranti segnalati dalla Polizia Municipale all’Ufficio territoriale due settimane fa durante un blitz che vide la partecipazione del sindaco Napoli e dell’assessore Loffredo. Locali segnalati per il mancato rispetto delle norme anti-covid della Regione Campania.

Locali chiusi a Salerno, deve intervenire la Prefettura

Come riportato dal quotidiano La Città nell’articolo a firma di Eleonora Tedesco, il sindaco Napoli ha rivendicato il suo impegno personale nel presidiare il territorio: “Abbiamo fermato due giovani spacciatori e abbiamo controllato e multato severamente locali che somministravano alcolici. Ora speriamo che la Prefettura li chiuda”. I locali segnalati però restano aperti e continuano a lavorare in attesa dell’eventuale intervento della Prefettura.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button