Cronaca

Maltempo a Positano, allagate l’isola ecologica e Piazza dei Mulini

Non finiscono i disagi dovuti alle forti precipitazioni di questa notte avvenute a Salerno e in provincia. A Positano, uno dei Comuni più colpiti, si lavora dalle 2 di questa notte per far fronte alle criticità.

Come riportato da Amalfinotizie, la pioggia di questa notte ha allagato l’isola ecologica, danneggiando anche alcuni mezzi per la raccolta dei rifiuti. Fango, numerosi detriti e massi di grandi dimensioni trasportati dal Rivo dei Mulini si sono riversati nel vallone Mulini ed hanno invaso anche la spiaggia e la piazza. Sulla strada statale sono arrivati degli scooter ed un cancello di ferro trasportati dall’acqua.

In via precauzionale il Comune ha disposto la chiusura delle scuole. «Sicuramente la situazione più preoccupante è proprio qui – ha dichiarato ad Amalfinotizie il sindaco Michele De Lucia – Abbiamo liberato la strada per Montepertuso e Nocelle, completamente invasa da detiriti, che dalle sette di questa mattina era già transitabile. Abbiamo lavorato a Piazza dei Mulini dove è arrivato il fango e ora stiamo intervenendo sulla nazionale e presso l’isola ecologica. Lo stiamo facendo con le nostre forze da stanotte e con l’impiego di mezzi delle imprese locali. Stanotte anche carabinieri e vigili del fuoco hanno accertato la gravità della situazione. Alla protezione civile abbiamo segnalato le criticità con un nuovo fax e attraverso l’invio delle immagini scattate in paese tra la spiaggia e la zona alta. Questi sono gli effetti devastanti degli incendi di questa estate».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button