Cronaca

Mani nelle tasche dei pazienti per rubargli i soldi: arrestato medico

NOCERA INFERIORE. È stato arrestato mentre metteva le mani nelle tasche di un paziente per rubargli soldi dal portafogli.

È questa la situazione in cui è stato sorpreso, in flagranza di reato, un tecnico di radiologia, in servizio nel centro medico privato D’Am di Nocera Inferiore.

Mani nelle tasche dei pazienti per rubargli i soldi: i dettagli

L’ammalato, secondo quanto riporta il Mattino, stava eseguendo delle indagini radiologiche ed aveva lasciato i suoi indumenti incustoditi in una zona della stanza dove non poteva volgere lo sguardo.

L’azione è stata rapidissima, il ladro ha messo le mani nella tasca posteriore dei pantaloni dell’ignaro paziente per prendere i soldi. A quel punto è scattata la trappola.

Le indagini

Gli agenti, che da qualche giorno stavano seguendo le mosse del tecnico grazie alle telecamere che erano state nascoste nel reparto, lo hanno bloccato e portato via.

Ieri mattina la scena si è ripetuta sotto gli occhi di due agenti in borghese che erano appostati nella divisione.

A chiedere l’intervento della polizia era stata la stessa azienda dopo le segnalazioni di alcuni utenti alla direzione sanitaria.

Articoli correlati

Back to top button