Cronaca

Marina di Ascea, truffa sulla casa al mare: 50enne nei guai

Un 50enne di Napoli nei guai per una truffa su una casa al mare di Marina di Ascea. L’uomo si sarebbe reso irreperibile dopo aver ricevuto un acconto di 400 euro. E così i carabinieri della stazione di Marina di Ascea hanno denunciato in stato di libertà un 50enne di Napoli.

Marina di Ascea, truffa sulla casa al mare: 50enne di Napoli nei guai

L’uomo è gravato da precedenti di polizia per analoghi fatti, per una truffa commessa la scorsa estate ai danni di un commerciante napoletano. Presentandosi per proprietario di un’immobile da locare, si era fatto accreditare dalla vittima, quale anticipo, su una carta prepagata, 400 euro, con la falsa promessa di prenotare la casa per le vacanze nel mese di agosto. Una volta ricevuto il denaro, il finto locatore faceva perdere le proprie tracce diventando poi irreperibile.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button