Senza categoria

Mercato San Severino, nasce l’Oasi ecologica

MERCATO SAN SEVERINO. L’Oasi ecologica Sibelluccia è il nuovo giardino urbano della città: oltre mille metri quadrati di verde, centinaia nuove piante messe a dimora, nell’area di via Sibelluccia.

Questa mattina, alle ore 10, il taglio del nastro alla presenza del sindaco di Mercato S. Severino, Giovanni Romano; dell’assessore comunale alle Politiche Scolastiche, Assunta Alfano; dell’assessore comunale alle Attività Produttive, Antonio Del Regno; dei consiglieri comunali Enza Cavaliere e Luigi Lupone; del Commissario del Corsorzio, Antonio Setaro e degli alunni del primo e del secondo Circolo Didattico e della Scuola Media “S. Tommaso d’Aquino”.

“È un progetto – dice il primo cittadino – dedicato all’ambiente, con l’obiettivo di rendere Mercato S. Severino una città sempre più verde. L’Oasi Ecologica nasce proprio in un’area destinata alle Attività Produttive; un nuovo parco realizzato nell’ambito di un progetto complessivo di riqualificazione del paesaggio urbano che si presta a una pluralità d’iniziative indirizzate a tutti i fruitori”.

“L’area svolgerà una importante funzione ricreativa, igienica, ambientale e culturale – ha aggiunto Romano – e per la realizzazione l’Amministrazione non ha speso fondi comunali. Ringrazio il Commissario del Consorzio di Bonifica del Comprensorio Sarno, Antonio Setaro, gli amici Geppino Corazziere, Angelo Mancuso e Rocco Gangone e il personale del Consorzio perché hanno saputo trasformare l’area in un vero e proprio ‘polmone verde’ della città. Successivamente abbiamo in programma di sviluppare insieme al Consorzio di Bonifica iniziative specifiche per la maggiore fruizione dell’area, dedicando particolare attenzione alle scuole e ai temi dell’educazione ambientale”.

“L’Oasi, dice infine il primo cittadino, è dotata di un’area recintata, dove trova posto un nutrito orto urbano, progettato utilizzando specie autoctone. Si è fatto un notevole impiego del prato e di alcune specie arbustive ed arboree acclimatate e di uno spazio aperto, che offre combinazioni dinamiche adatte ai più grandi e di servizi igienici. In aree di espansione periurbana razionalmente pianificata, il verde dell’Oasi assumerà anche un ruolo di integrazione del sistema agricolo e forestale, diventando oltretutto un elemento di caratterizzazione ambientale e di mitigazione del clima urbano. Il verde urbano è un elemento dell’ambiente costruito in fondamentale relazione con il paesaggio. Non a caso al piano urbanistico comunale (PUC) stiamo affiancando funzionalmente anche Oasi Ecologiche e Parchi Urbani, la cui presenza renderà di fatto più fruibile il verde per i cittadini”.

Articoli correlati

Back to top button