Cronaca

Scoperta una piantagione di cannabis nel salernitano: denunciato un giovane

Un giovane di Moio della Civitella, è stato denunciato dai carabinieri di Vallo della Lucania per aver creato una piantagione di cannabis.

Denunciato per una piantagione di cannabis

La Stazione Carabinieri “Parco” di Vallo della Lucania ha deferito in stato di libertà un giovane di Moio della Civitella, grazie alle investigazioni coordinate dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, perché responsabile di coltivazione illecita di una congrua quantità di piante appartenenti alla famiglia delle “cannabinaceae” del genere cannabis sativa, varietà indica dalle quali si ricava la sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, in agro di Moio della Civitella.

Grazie alla complessa attività di indagine condotta dal Comandante della Stazione Carabinieri “Parco” di Vallo della Lucana, coadiuvato dal personale della Stazione e da personale del Reparto Carabinieri Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, le piante di cannabis venivano sequestrate ed il responsabile veniva indagato.

Quanto svolto dai Carabinieri Forestali rientra tra le specifiche funzioni di prevenzione e repressione delle frodi in danno della qualità delle produzioni agroalimentari esercitate dal Comando Unità Forestali, Ambientali ed Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto