Molestie su minorenni al campetto: condannate due persone

bambino

I giudici hanno condannato due persone per il reato di abusi sessuali ai danni di alcuni minorenni all'interno del bagno di un campetto di calcio  a Cetara

CETARA. I giudici hanno condannato due persone per il reato di abusi sessuali ai danni di alcuni minorenni all’interno del bagno di un campetto di calcio  a Cetara.

Arrivano le condanne per due persone accusate di abusi sessuali su alcuni minori all’interno del campo di calcio

Erano stati accusati di abusi sessuali ai danni di minorenni nei bagni del campetto di calcio a Cetara: arrivano le condanne per due persone. Si tratta di L.A. e L.B., per i quali i giudici hanno disposto rispettivamente sei anni e mezzo al primo e due anni di reclusione al secondo. 

Adesso bisognerà attendere 90 giorni per il deposito delle motivazioni della sentenza che permetterà di comprendere il ragionamento del Tribunale e gli elementi probatori.

I due uomini furono arrestati nell’ottobre 2017: uno di loro, portatore di disturbi mentali, fu accusato di violenza sessuale e prostituzione minorile nei confronti di diversi minorenni, mentre ad A.L. fu contestato un solo episodio, tra l’altro favorito dalla massima collaborazione di quest’ultimo che consegnò ai carabinieri il proprio telefonino.


Fonte: Il Mattino

TAG