Montecorvino, aggressione a Chiola e De Matteis durante il Carnevale

Tensione ieri sera a montecorvino Pugliano, dove nel corso dei festeggiamenti di Carnevale, sono stati aggrediti verbalmente Chiola e De Matteis

Tensione ieri sera nel corso dei festeggiamenti di Carnevale a Montecorvino Pugliano, dove alcune persone hanno aggredito verbalmente, il candidato Sindaco Chiola insieme al consigliere comunale uscente De Matteis. Tanta la rabbia per lo spiacevole epilogo avvenuto davanti gli occhi dei bambini e famiglie. Solo l’intervento dei carabinieri e dei vigili urbani ha placato gli animi.

Il post di Chiola:

«Lo spettacolo indecoroso offerto da alcuni personaggi è da condannare senza se e senza ma! Non si può tollerare nessun tipo di violenza che sia essa fisica o verbale. Un’aggressione priva di motivazioni nei miei confronti e di Daniele De Matteis, durante una festa per bambini èun gesto vile che non può essere assolutamente giustificato! Chi si candida ad amministrare la nostra comunità ci minaccia di tenerci lontani dalla “loro” frazione, la “loro” festa hanno acquisito la proprietà! Una mancanza di rispetto per l’intera comunità. Ringrazio le forze dell’ordine che prontamente hanno evitato il peggio”.

Di qui l’appello al suo principale avversario Mimmo Di Giorgio: “Lo invito a prendere le distanze da certi personaggi, che addirittura vogliono candidarsi ad amministrare il nostro comune. Montecorvino Pugliano merita il meglio e i protagonisti di tali azioni si qualificano ancora una volta per quello che sono. Noi ci dissociamo da questo modo di fare politica, minacce e diffamazione con menzogne per mendicare dei voti. Noi vogliamo una politica leale»

 

TAG