Cronaca

Morto il padre del blogger e influencer Salernitano Vincenzo Maisto, alias “Il Signor Distruggere”

Il padre di Maisto è stato trovato senza vita nella sua casa questa mattina

Morto il padre del blogger e influencer Salernitano Vincenzo Maisto, alias “Il Signor Distruggere“. La notizia è stata data questa mattina dallo stesso Maisto, con un post sulla sua pagina facebook. Il padre viveva solo in provincia di Napoli.

Morto il padre del blogger Salernitano Il Signor Distruggere

Lutto per il noto influencer Salernitano Vincenzo Maisto, ovvero Il Signor Distruggere. Secondo il racconto di Maisto, il padre aveva la febbre alta e non riusciva a respirare bene. A trovare il corpo senza vita sarebbe stata la sorella.

Commenti di solidarietà

Più di 10mila i commenti nel giro di pochi minuti. Messaggi di condoglianze e vicinanza alla famiglia, nessuna polemica, per fortuna, ma solo tanti commenti di solidarietà.

Chi è Il Signor Distruggere

Vincenzo Maito, in arte Signor Distruggere è un noto influencer di Salerno. Nato nel 1985, ha aperto un blog nel 2011, dopo non aver trovato fortuna nel mondo del lavoro con la sua laurea in disegno industriale. Un’avventura, quella del blogger, che l’ha portato all’apice del successo nel 2017, quando si è aggiudicato il MacchiaNera Internet Award. Maisto vanta migliaia di iscritti sia su Instagram e su Facebook, dove è diventato una vera e propria celebrità del web.


 

Questa mattina mio padre (che viveva da solo in provincia di Napoli) aveva la febbre e non riusciva a respirare, mia…

Pubblicato da Il Signor Distruggere su Lunedì 26 ottobre 2020

 


 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto