Cronaca

Morto a seguito di un’iniezione, oggi l’autopsia sul corpo di Avitabile

PAGANI. Morto a seguito di un’iniezione, oggi l’autopsia sul corpo di Avitabile. Attesa per la tarda mattinata di oggi la decisione del sostituto procuratore Ernesto Caggiano sugli accertamenti autoptici sul corpo di Francesco Avitabile, l’uomo di 47 anni di Pagani, deceduto venerdì scorso all’ospedale di Sarno.



Morto a seguito di un’iniezione, oggi l’autopsia sul corpo di Avitabile

C’è una denuncia dei familiari, presentata ai carabinieri, nella quale ipotizzano una cattiva gestione della malattia del congiunto. Insomma, sostiene la famiglia Avitabile, era chiaro che di fronte ad un acutizzarsi dell’infezione provocata da un’iniezione, Francesco avrebbe dovuto essere curato in maniera più attenta.

«Invece sostiene la sorella che lo ha accudito sino al momento della morte lo hanno tenuto in pronto soccorso e poi ricoverato in corsia». Il magistrato inquirente questa mattina troverà sulla sua scrivania l’informativa dei carabinieri e la cartella clinica che era stata sequestrata venerdì.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button