Cronaca

Muore nel tentativo di spegnere un incendio

CAMPAGNA. Voleva spegnere l’incendio sviluppatosi vicino alla sua proprietà ed è finito carbonizzato.

Antonio Gesualdo, 78 anni, stordito dal fumo, ha perso conoscenza ed è caduto. Le fiamme hanno avvolto il suo corpo, trasformandolo in una torcia umana.

Lo hanno trovato i soccorritori, nel tardo pomeriggio di oggi (16 settembre), in località Puglietta, nell’agro di Campagna, quando non c’era più nulla da fare.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale stazione, diretta dal luogotenente Pessolano, coordinati dal comando compagnia di Eboli, guidato dal capitano Cisternino.

La salma è stata trasferita all’ospedale di Eboli. Dopo l’esame esterno è stata liberata e consegnata ai familiari per l’organizzazione dei funerali.

(Articolo del giornale La Città)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button