Cronaca

Nei guai un commerciante salernitano per evasioni fiscali

Il commerciante salernitano di una nota catena di calzature, difeso dagli avvocati Carmine Guadagno e Rosario Cozzi,  è accusato di presunte violazioni fiscali e tributarie. Ora è rinviato a giudizio.

L’accusa sostiene che il commerciante avrebbe ingannato l’erario con delle evasioni fiscali.

Questa vicenda giudiziaria ebbe inizio dopo una indagine fiscale eseguita tre anni fa, e ora nel corso del processo verranno approfonditi  tutti gli aspetti finanziari e fiscali con le parti che presenteranno elementi di prove e saranno ascoltati alcuni testimoni.

Spetterà ai giudici accertare se furono commessi davvero reati tributari, che consentirono al commerciante di tenere per se buona parte del fatturato guadagnato.

 

Articoli correlati

Back to top button