CuriositàEventi e cultura

“No border line” è il nuovo simbolo di una Baronissi dell’accoglienza

BARONISSI. La città di Baronissi sceglie l’ospitalità e l’integrazione. Nel corso della 12esima edizione di Overline Jam, i writer siciliani Rosk e Loste hanno realizzato un’opera sulla murata del Parco del Ciliegio, battezzandola col nome di “No border line“.

L’opera, nuovo simbolo della città di Baronissi, è stata inaugurata da alcuni ospiti dello Sprar, che hanno testimoniato con il sindaco Gianfranco Valiante i valori della comunità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button