Cronaca

Nocera Inferiore, cure negate ai disabili: 200 persone in attesa

Nocera Inferiore, cure negate ai disabili: 200 persone in attesa. Tra di loro ci sono anche molti bambini e un 17enne affetto da Sla.

Cure al palo per i disabili: disordini a Nocera Inferiore

Dalla struttura di riabilitazioneVilla dei Fiori” di Nocera Inferiore scoppia la polemica in merito alle cure negate a ben 200 disabili. Come riporta “Il Mattino”, nonostante le sentenze del Consiglio di Stato e del Tribunale di Nocera Inferire, sembra che nulla si sia sbloccato.

Da quando è iniziato il nuovo anno sono state fatte appena 17 terapie nell’arco di 20 giorni: troppo poco da quando c’è il nuovo esercizio finanziario che in pratica avrebbe dovuto porre fine al problema del tetto di spese. Oltre a questo, bisogna far fronte anche al problema occupazionale. Il tutto infatti ha avuto inizio quando l’Asl di Salerno ha bloccato le terapie riabilitative. Tale situazione ha portato molte persone a protestare, soprattutto davanti alla sede del distretto sanitario nocerino.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button