Senza categoria

Nocera Inferiore, evade dai domiciliari: in manette Fabio Del Pozzo

NOCERA INFERIORE. Viola gli obblighi dell’affidamento in prova. È finito in manette il 33enne di Nocera Inferiore, Fabio Del Pozzo, agli arresti domiciliari dopo il decreto di sospensione cautelare emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Salerno che gli è stato contestualmente notificato. L’arresto è scattato in seguito a delle segnalazioni fatte dai poliziotti di Nocera Inferiore che, nel corso dei servizi di controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari o ad obblighi, hanno accertato che lo scorso 16 febbraio Del Pozzo si era assentato dal suo domicilio.

Inoltre, sempre a Nocera Inferiore, gli agenti del locale Commissariato, nel corso dei servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere i reati contro il patrimonio e la persona, sono intervenuti in Piazza Trento e Trieste a seguito della segnalazione di una rissa tra un gruppo di persone.
I poliziotti, giunti immediatamente sul posto, hanno dapprima provveduto a sedare la rissa e poi hanno identificato le persone coinvolte. Si tratta di cinque persone, quattro di sesso maschile ed una di sesso femminile, tutte residente a Nocera Inferiore, che a causa di una controversia per la compravendita di un’autovettura hanno dapprima litigato per poi passare alle vie di fatto, scatenando la rissa. Le persone coinvolte nel reato sono state deferite all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, perché ritenute responsabili di rissa aggravata.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button