Cronaca

Rubò in un appartamento: ladra scoperta dalle impronte sull’armadio

Rubò in appartamento, scoperta e condannata la ladra romena grazie all’individuazione delle impronte sull’armadio.

Rubò in un appartamento: ladra scoperta e condannata dalle impronte sull’armadio

Tradita dalle impronte di un dito su di un armadio, condannata ladra romena per furto in un appartamento. I fatti risalgono al 2008, con le indagini condotte dalla polizia del commissariato di stato di Nocera Inferiore.

Sullo sfondo del processo, concluso da poco, c’era un maxi furto in un appartamento commesso da più persone. L’unica ad essere individuata dagli inquirenti fu N.P. , che insieme a dei complici, riuscì ad introdursi in un appartamento del centro riuscendo a portare via refurtiva per circa 4000 euro di valore.

Al termine del dibattimento,  il giudice del tribunale monocratico di Nocera ha condannato la straniera a 2 anni e 6 mesi di reclusione.


Fonte: Il Mattino

Articoli correlati

Back to top button