Cronaca

Nocera Inferiore, minaccia di far esplodere casa: richiesto il giudizio immediato

NOCERA INFERIORE. Finirà a processo, con l‘accusa di estorsione e maltrattamenti, il 37enne che minacciò di far scoppiare la sua abitazione con una bombola di gas a Nocera Inferiore.

È questa la decisione della procura che ha richiesto il giudizio immediato subito dopo la chiusura dell’indagine a carico dell’uomo.

L’uomo, secondo quanto riportato da Salernotoday, avrebbe più volte offeso e minacciato di morte il padre e la madre, danneggiando mobili e suppellettili ogni volta che le sue richieste di denaro venivano meno.

In un’occasione tentò di strappare disperatamente la borsa dalle mani della madre, per poi – preso da una crisi isterica – sferrare pugni e calci sulle pareti in cartongesso.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button