Cronaca

Nocera Inferiore, salvato bambino con bronchiolite

A Nocera Inferiore è stato salvato un bambino di due anni e mezzo colpito cardiocircolatorio per bronchiolite. Il piccolo è stato stabilizzato presso il reparto di Terapia Intensiva di Nocera Inferiore, salvo essere poi trasferito al Santobono di Napoli come riportato da Il Mattino.

Bambino con bronchiolite salvato a Nocera Inferiore

Sarebbero critiche le condizioni del bambino, originario di San Marzano sul Sarno e colto da una crisi per bronchiolite due notti fa. Il bambino era ricoverato all’ospedale di Nocera Inferiore, presso il reparto di pediatria. Col passare delle ore, le sue condizioni sono peggiorate, arrivando all’arresto cardio respiratorio complicato da un pneumotorace bilaterale.

Si è così proceduto a trasferirlo in Terapia Intensiva Neonatale, dove il bambino è stato assistito e stabilizzato. Nelle scorse ore è avvenuto il trasferimento in Rianimazione pediatrica al Santobono a Napoli, con prognosi riservata.

Redazione L'Occhio di Salerno

Redazione L'Occhio di Salerno: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button