Cronaca

Nocera, rischia di restare invalido: anziano salvato all’ospedale Umberto I

Paziente colpito da ictus ischemico rischia l'invalidità: l'anziano è stato salvato dai sanitari dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore

Paziente colpito da ictus ischemico rischia l’invalidità: l’anziano è stato salvato dai sanitari dell’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Fondamentale la presenza dello Stroke Unit, unità specializzata per problemi neurologici.

Anziano salvato all’ospedale di Nocera: rischiava l’invalidità

Il protagonista della vicenda è un anziano residente nella zona agricola di Nocera Inferiore. Il 90enne presenta sintomi di un’improvvisa emiplegia, la paralisi del braccio e della gamba destra. I familiari chiamano il 118.

L’équipe comprende che si tratta di un problema neurologico acuto e avverte la Centrale operativa di Salerno per far predisporre il ricovero del paziente in Pronto soccorso con codice stroke.

L’anziano viene sottoposto ad una tac al cranio per lo studio dei vasi sanguigni. Confermata la diagnosi di ictus ischemico, al paziente viene praticata la trombolisi all’interno del Pronto soccorso. Dopo 120 minuti dalla partenza dell’ambulanza da casa dell’anziano, il paziente ha già recuperato oltre il 90% delle funzione motorie, riprendendo a muovere gli arti e ad articolare la parola.

Fonte: La Città

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto