Cronaca

Nocera, squillo cinesi ricevono in casa: denunciata una donna

NOCERA INFERIORE. Incontravano i loro clienti in un appartamento nei pressi dell’ospedale di Nocera.

Y.Y, 45enne di nazionalità cinese con regolare permesso di soggiorno, è stata denunciata per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione a seguito l’irruzione dei Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore all’interno della sua abitazione.

I controlli dei militari dell’Arma sono partiti dopo aver notato il via vai di persone nel palazzo dove risiede la donna.

Insospettiti, hanno cominciato a monitorare la situazione con appostamenti notturni.

Ieri sera, dopo aver identificato alcune delle frequentatori, i Carabinieri si sono introdotti nell’abitazione e hanno trovato la 45enne e una sua connazionale di 44 anni – quest’ultima senza permesso di soggiorno – mentre intrattenevano un cliente.

Per Y.Y. è scattata la denuncia, mentre per la 44enne senza permesso è stato emesso un decreto di espulsione dal territorio italiano.

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button