Cronaca

Non erano atti vandalici, le targhe nel giardino della legalità erano state rimosse

SALERNO. Le targhe dedicate alle vittime di tutte le mafie, nel “Giardino della legalità” del campus universitario di Fisciano, non sono state trafugate ma rimosse dagli addetti dell’ateneo di Salerno dopo che si erano scollate dalla base.

Il chiarimento arriva in una nota della stessa Università: «In riferimento alla notizia relativa all’atto vandalico nel “Giardino della legalità” del campus universitario di Fisciano, e al furto delle targhe in memoria delle vittime delle mafie, dobbiamo precisare che si tratta di informazioni errate in quanto le tre targhe sono state raccolte dal prato dai colleghi dell’ufficio tecnico prima della chiusura estiva del campus, e custodite in deposito per essere riparate e ricollocate».

Dunque le targhe si erano semplicemente scollate e già da stamani, ricollocate, e per evitare il ripetersi del distacco, bullonate direttamente al paletto.

Leggi anche http://salerno.occhionotizie.it/notizie-dal-territorio/vandali-alluniversita-nel-giardino-della-legalita-intitolato-a-falcone-e-borsellino/

Articoli correlati

Back to top button