Cronaca

Omicidio Pascuzzo: «Per favore, lasciami». Le ultime parole di Antonio prima di essere ucciso

BUONABITACOLO. «Per favore lasciami», queste le ultime parole pronunciate da Antonio Pascuzzo, prima di essere ucciso, dopo le coltellate ricevute dal 19enne Karol Lapenta per impossessarsi dei 50 grammi di marijuana. Antonio e Karol sono tutti e due di Buonabitacolo, Karol ha ucciso il suo coetaneo con 5 coltellate. Ora è in carcere ed è accusato di omicidio pluriaggravato.

Omicidio Pascuzzo: «Per favore, lasciami». Le ultime parole di Antonio prima di essere ucciso

Come racconta InfoCilento, Karol Lapenta ha confessato l’omicidio ed ha raccontato in maniera dettagliata ogni avvenimento di quella drammatica giornata. Il 19enne sarebbe riuscito a trovare una scusa per distrarre Antonio, colpendolo così con il coltello all’altezza del costato.

Qui Antonio avrebbe implorato chiedendo la sua grazia e dicendo: «Per favore lasciami», ma Karol non si è fermato ed ha continuato ad aggredirlo, fino alla morte, per poi gettarlo nel fiume.

 

Articoli correlati

Back to top button