Cronaca
Trending

Covid, a Pontecagnano niente musica e cibo all’aperto a Capodanno | L’ORDINANZA

Ordinanza per Capodanno a Pontecagnano: niente cibo all'aperto e musica da parte degli esercizi commerciali aperti

Arriva l’ordinanza di Capodanno per il territorio di Pontecagnano Faiano. Il sindaco Giuseppe Lanzara ha firmato l’ordinanza numero 74 contenente disposizioni di prevenzione sanitaria relative ai giorni 31 dicembre 2020 e 1 gennaio 2021.

Capodanno, l’ordinanza del sindaco di Pontecagnano

Oltre le ormai note disposizioni che consentono alle attività ristorative, ai bar e alle pasticcerie solo l’asporto e la consegna a domicilio, ecco alcune delle novità:
  • Per tutto l’arco della giornata è fatto divieto assoluto di consumo di cibi e bevande, anche non alcoliche, nelle aree pubbliche ed aperte al pubblico, comprese ville, parchi comunali, strade, piazze e parcheggi;
  • A tutti gli esercizi commerciali è fatto divieto di svolgere qualsiasi attività sonora e musicale dal vivo o registrata sotto ogni forma all’interno e all’esterno dei locali;
  • Le attività dei distributori automatici sono consentite dalle ore 5:00 alle 22:00 con obbligo di sorvegliare l’area;
  • L’ingresso e la permanenza nei locali da parte dei clienti sono consentiti esclusivamente per il tempo strettamente necessario ad acquistare i prodotti per asporto e sempre nel rispetto delle misure di prevenzione del contagio

ordinanza-capodanno-pontecagnano-2020-cibo-musica


ordinanza-capodanno-pontecagnano-2020-cibo-musica


ordinanza-capodanno-pontecagnano-2020-cibo-musica


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto