Pagani. Traliccio Enel pericolante, strada chiusa al traffico

Un tir in transito ha urtato, con una parte del carico sporgente, il traliccio installato all'incrocio tra via Migliaro e via Corallo

PAGANI. Un traliccio dell’Enel pericolante ha paralizzato il traffico nella zona rurale di Pagani.

Traliccio Enel pericolante, strada chiusa al traffico

Un tir in transito ha urtato con una parte del carico sporgente il traliccio, minandone la stabilità. L’incidente è avvenuto all’incrocio tra via Migliaro e via Corallo, nella proprietà della famiglia Attianese.

Circolazione stradale nel caos, con ripercussioni fino a via Alcide De Gasperi, la Statale 18. Sul posto i Carabinieri della locale Tenenza.

La nota di E-Distribuzione

Nella giornata odierna, probabilmente a causa dell’urto da parte di un mezzo pesante in transito su via Mangioni di Pagani, dei sostegni elettrici di gestione di E-Distribuzione sono stati danneggiati. I tecnici dell’azienda elettrica, allertati dalle forze dell’ordine, sono tempestivamente intervenuti in loco e hanno avviato tutte le attività necessarie per la messa in sicurezza delle infrastrutture danneggiate. Grazie all’installazione di un gruppo elettrogeno è stato possibile garantire la continuità del servizio elettrico per la clientela sottesa alla linea oggetto della riparazione.

Le attività  sono poi proseguite sino al tardo pomeriggio, momento in cui si è provveduto al completo ripristino delle condizioni di sicurezza delle infrastrutture elettriche e la strada è stata riaperta al transito veicolare.

Nei prossimi giorni i tecnici completeranno gli interventi di adeguamento e normalizzazione della rete elettrica, per i quali sarà necessario il restringimento della carreggiata per permettere l’esecuzione dei lavori. Al termine della attività dovrà essere effettuata una breve interruzione del servizio elettrico per rimuovere il gruppo elettrogeno e ripristinare il normale assetto della rete. E-Distribuzione sta adottando tutte le misure necessarie per ridurre i tempi  necessari e minimizzare i disagi per la viabilità.

TAG