Cronaca

Pestato a sangue un autista del Cstp

ANGRI. Pestato a sangue per aver richiamato un vandalo che stava danneggiando un autobus. Ennesima aggressione ai danni di un autista del Cstp.

Per difendere il suo mezzo e richiamare chi in quel momento scaricava la propria inciviltà su un bene pubblico, il conducente di pullman ha avuto la peggio e ha rischiato davvero grosso. L’aggressione è avvenuta in piazza della Libertà a Sant’Antonio Abate.

L’autobus del Cstp era in stazionamento, in attesa di riprendere il percorso della linea 77 che collega Scafati
e Castellammare.

L’autista,  di Angri, ha richiamato all’ordine un ragazzino che stava prendendo a calci l’autobus.

Non ha avuto nemmeno il tempo di reagire che è stato preso a calci e pugni. Tutto questo è avvenuto davanti ad una piazza intera che ha assistito senza fare nulla.

(Fonte: La Città)

Articoli correlati

Back to top button