Cronaca

Pontecagnano Faiano, resta grave il gambiano ferito nell’agguato in Litoranea

Restano gravi le condizioni del gambiano accoltellato

Restano gravi le condizioni dello straniero accoltellato sulla Litoranea a Pontecagnano: l’uomo, secondo la ricostruzione dei fatti, è stato aggredito da 3 uomini che sono stati arrestati dai carabinieri di Battipaglia con l’accusa di tentato omicidio in concorso. A riportare la notizia è l’odierna edizione de Il Mattino.

Pontecagnano, accoltellato sulla Litoranea: tre arresti

La vittima è stata colpita con i cocci di bottiglie di vetro causando ferite gravissime al collo e ad altri parti del corpo: l’uomo è stato trasportato all’ospedale di Salerno, è molto grave ed è stato ricoverato in prognosi riservata. I fatti sono avvenuti nella giornata di domenica 2 ottobre. A lanciare l’allarme è stato un passante che ha assistito al tentato omicidio. Immediatamente sono scattate le indagini dei militari che hanno portato all’arresto di 3 persone.

Le sue condizioni

Restano gravi le condizioni del gambiano accoltellato. L’uomo lotterebbe tra la vita e la morte, ricoverato da domenica all’ospedale di Salerno. Avrebbe riportato ferite gravi al collo e ad altre parti del collo a causa dell’aggressione subita.

Articoli correlati

Back to top button