Cronaca

Mare sporco a Pontecagnano, causa l’orticaria: scatta la polemica

L’inizio della stagione balneare non è dei migliori in quel di Pontecagnano Faiano, le cattive condizioni del mare, infatti, hanno generato un turbinio di polemiche senza fine.

Il mare sporco causa l’orticaria, la denuncia dei bagnanti

Stando a quanto riportano le indiscrezioni, nelle scorse ore alcuni bagnanti hanno riportato delle chiazze su diversi punti del corpo e macchie maleodoranti sono state registrete lungo tutto litorale cittadino.

Vi sono chiazze e bolle praticamente ovunque, è per questo che alcuni bagnanti hanno preso l’orticaria, patendo, conseguentemente, un prurito insopportabile.

«Dopo due giorni di bagni– denuncia Mariarosaria- ho rinunciato definitivamente alle vacanze. L’acqua ha chiazze scure, bolle, ho preso l’orticaria e ho bolle ovunque e prurito. Grazie a coloro che spacciano il nostro mare per un luogo pulito e cristallino».

«Il fiume fa il suo compito di sversatoio – sostiene Alessandro – il depuratore idem. Le correnti fanno il resto. Non si capisce perché Arpac o Asl non fanno nulla se non certificare la non balneabilità. Dove sono le associazioni ambientaliste?».

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button