Cronaca

Precipita mentre verifica un’antenna, muore in ospedale

CILENTO. Roberto Sarno stava verificando un’antenna quando è precipitato, forse un malore gli ha fatto perdere l’equilibrio ed è caduto nel vuoto. Un volo di circa due metri e mezzo che è costato la vita al quarantenne di Celle di Bulgheria.

L’impatto con il suolo gli ha provocato un trauma al cranio e al torace. Ex guardia giurata anche presso gli ospedali di Sapri e Vallo della Lucania, e fino a qualche giorno fa autista del locale scuolabus per conto della cooperativa “Arcobaleno”.

Il drammatico episodio si è verificato giovedì pomeriggio in un’abitazione in via di ultimazione nel piccolo comune cilentano, una casa di proprietà di una coppia di amici della vittima.

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri l’uomo stava osservando l’antenna già installata, e probabilmente in seguito ad un malore, ha perso l’equilibrio dal ponte sul quale si trovava ed è caduto finendo con la testa a terra.

Trasportato all’ospedale di Vallo della Lucania è morto intorno alle 22. Su disposizione della Procura è stato eseguito l’esame esterno durante il quale è stato riscontrato un trauma al cranio e al torace. La salma è stata restituita ai familiari per i funerali.

Articoli correlati

Back to top button