Cronaca

Battipaglia, in quattro a processo per Palazzo Santese

Dalla querelle al processo per Palazzo Santese di Battipaglia. Il gup del tribunale di Salerno, Marilena Albarano, ha disposto il processo per la questione dell’edificio di sette piani di via Roma, ideato dall’imprenditore Francesco Santese al posto dell’ex palazzo Turco danneggiato dal terremoto del 1980.

Processo per palazzo Santese a Battipaglia

Il gup – come si legge sulle colonne de Il Mattino –  ha rinviato a giudizio Francesco Santese, amministratore unico e legale rappresentante della società che si occupava della ristrutturazione del fabbricato, Osvaldo Amoroso, responsabile dell’Apo dell’ufficio Ambiente e sicurezza del Comune di Battipaglia, Roberto Sagarese, progettista e direttore dei lavori. A giudizio anche Angelo Margarella, legale rappresentante dell’impresa esecutrice dei lavori.

La vicenda

L’ipotesi di reato è quella di abuso d’ufficio. Ipotesi di reato contestata a carico degli imputati, indagati anche per una serie di abusi edilizi.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button