Cronaca

Morto da più di un mese, ragazzo salernitano ancora all’obitorio in attesa di una degna sepoltura

Ragazzo morto da un mese, corpo ancora all'obitorio di Battipaglia in attesa di una degna sepoltura per il giovane

Un ragazzo salernitano morto da un mese è ancora nell’obitorio dell’ospedale di Battipaglia in attesa di una degna sepoltura. La salma del giovane, come denunciato da Giampaolo Lambiase di Salerno di Tutti, si trova presso l’obitorio del nosocomio battipagliese dallo scorso 27 maggio.

Battipaglia, ragazzo salernitano morto da mese ancora in obitorio

La salma del giovane si trova all’ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia dove era spirato dopo essere stato ricoverato a seguito di un malore. Era un ragazzo senza fissa dimora, che viveva a Salerno, assistito dalla Caritas. A denunciare il fatto Giampaolo Lambiase di Salerno di Tutti: “Credo – dice – che la burocrazia e le ambigue normative vigenti che ‘rimbalzano’ responsabilità tra più Enti, hanno costretto fino ad oggi la povera salma a rimanere in obitorio”.

Articoli correlati

Back to top button