Cronaca

Ravello, realizzano un parcheggio abusivo: due persone denunciate

Ravello, realizzano un parcheggio abusivo all’interno del piazzale della loro privata abitazione: denunciate due persone dai  Carabinieri della Compagnia di Amalfi.

Parcheggio abusivo a Ravello

Il controlli sono scattati dopo aver notato un andirivieni sospetto di vetture e turisti presso la casa di un soggetto noto alle forze dell’ordine, già denunciato per questo tipo di attività. Infatti, nel 2012, il suo piazzale era già stato sequestrato poiché utilizzato come area di sosta per auto e moto.

Questa volta ad essere colto “in fallo” è stato il fratello del proprietario, sorpreso mentre faceva parcheggiare alcune vetture in coda fuori dalla sua rampa di accesso. Gli accertamenti svolti sul posto, con il supporto dell’Utc del comune di Ravello, hanno consentito di appurare che la superficie in questione era ancora sottoposta a sequestro penale e che all’interno della stessa era anche stata costruita una piccola baracca di legno senza alcun tipo di autorizzazione.

Inoltre vi erano già parcheggiare ben 17 vetture appartenenti a vacanzieri che si erano recati in spiaggia a farsi un bagno. Per le violazioni accertate sono stati denunciati due fratelli, rispettivamente proprietario del fondo e gestore dell’attività illecita, per i reati di violazione di sigilli e abusivismo edilizio. Inoltre al parcheggiatore è stata elevata la sanzione di 700 euro circa per aver svolto detta attività senza alcun tipo di autorizzazione.

Articoli correlati

Back to top button