Rissa nel centro di Angri, ragazzo finisce in ospedale: sette denunce

baronissi-rissa-locale-corso-garibaldi

Sette denunce dopo la rissa avvenuta ad Angri lo scorso 19 luglio. Un ragazzo è finito in ospedale con ferite guaribili in dieci giorni

Arrivano le denunce dopo la rissa avvenuta ad Angri. Nella giornata del 21 luglio, i Carabinieri della Stazione di Angri, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di rissa 7 giovani angresi, tra i 23 e 28 anni. La denuncia in stato di libertà è scaturita subito dopo l’immediato intervento e costante attività info-investigativa svolta dall’Arma locale che ha permesso di riscontrare la dinamica dei fatti avvenuti nella notte del 19 luglio nella via di Mezzo Nord del centro cittadino di Angri. Uno dei denunciati, medicato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, riportava lesioni, giudicate guaribili in 10 giorni salvo complicazioni.

Sette denunce dopo la rissa avvenuta ad Angri

Il lavoro dei militari del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno prosegue incessante e, nell’ambito dei servizi per arginare il fenomeno, svolgeranno una vigilanza nei luoghi della movida dove le persone si ritrovano ed aggregano e saranno intensificati e costanti soprattutto nei fine settimana. L’incisività dell’attività svolta dai militari manifesta ancora una volta come la presenza capillare dell’Arma dei Carabinieri, sia capace di fornire risposte aderenti alle esigenze dei cittadini.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG