Cronaca

Ritrovato Luca Linguiti: era scomparso a Ferragosto tra le montagne di Acerno

Luca Linguiti, ragazzo di 22 anni scomparso tra le montagna di Acerno, è stato ritrovato dai carabinieri della Forestale. Era sparito il giorno di Ferragosto.

Ritrovato Luca Linguiti

Buone notizie da Acerno: Luca Linguti, il ragazzo di 22 anni scomparso a Ferragosto tra le montagne di Acerno, è stato ritrovato in condizioni discrete dal carabinieri della Forestale, su segnalazione del 112 di Battipaglia.


ritrovato-luca-linguiti-acerno

Prontamente i militari, coadiuvati dalla Stazione CC territoriale di Acerno, iniziavano le ricerche e si portavano presso i luoghi indicati come i più probabili.
La persona dispersa era identificata quale Linguiti Luca classe 1997. Dopo ore di estenuante cammino lungo chilometri di sentieri talvolta, anche in mezzo a rovi e arbusti e con la temperatura che andava velocemente innalzandosi, intorno alle ore 14 circa si riusciva a rintracciare il Linguiti presso la località Atrano, zona di alta montagna, in agro del limitrofo comune di Campagna.
Il soggetto era visibilmente provato e disidratato pertanto i militari hanno provveduto a dissetarlo e prestargli i primi soccorsi. Successivamente, con l’aiuto dello stesso disperso, si riusciva a ritrovare anche l’autovettura, una Mini One, con la quale era riuscito ad inerpicarsi lungo un sentiero per poi rimanere bloccato senza poter proseguire. La località del ritrovamento era Tempa Paradiso in agro del comune di Campagna.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto