Cronaca

Roccadaspide, ruba un anello di una fedele e lo vende ad un compro-oro di Battipaglia: 3 denunce

Roccadaspide, ruba un anello in oro lasciato da una fedele come ex voto per Santa Sinforosa. Sono tre le persone denunciate per furto e ricettazione. L’anello, grazie all’attività di indagine dinamica e tempestiva dei carabinieri, è stato restituito nella giornata di ieri, 18 luglio.

Anello di una fedele rubato e venduto ad un compro-oro di Battipaglia

L’episodio è accaduto in occasione della ricorrenza in onore della Santa, la cui effigie è custodita nella chiesa della Natività della
Beata Vergine Maria. Una fedele, aveva appoggiato l’anello sulla base della statua della santa, quale ex voto per grazia ricevuta.
Poco dopo l’oggetto prezioso scompare.
La fedele segnala l’accaduto al parroco don Cosimo che immediatamente denuncia l’accaduto ai carabinieri della locale stazione. I militari, grazie all’ausilio delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate nella chiesa, sono riusciti a risalire alla ladra,
una donna di origine rumena, residente a Piaggine.

La donna ha poi consentito di recuperare l’anello e la perla preziosa incastonata, già smontato ma fortunatamente non ancora liquefatto, venduto ad un compro-oro di Battipaglia, il cui titolare, non avendo acquisito il bene nei modi previsti dalla legge, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione, unitamente ad un’altra persona.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto