Cronaca

Rubano soldi offerte, il parroco li maledice

EREDITA. I soldi delle offerte dei fedeli, destinati al restauro dell’organo della chiesa, frazione di Ogliastro Cilento, nel pomeriggio di martedì scorso sono stati rubati.

I ladri li hanno sottratti dall’auto del parroco mentre lo stesso celebrava la messa dell’Immacolata a Finocchito, altra frazione di Ogliastro.

A dare la notizia è la vittima del furto, don Geronimo Mirabilii che affida al social network Facebook la sua rabbia e frustrazione: «Voglio dire ai ragazzotti sulla punto nera che hanno frantumato i vetri della mia auto per derubarmi che non ho affatto gradito il loro gesto».

Il prete lancia ai ladri anche un pesante anatema: «Il furto che avete commesso vi ricadrà addosso per sette generazioni dato che ciò che avete indebitamente prelevato non era mio, ma di proprietà della comunità. Quei soldi mi erano stati affidati dalla povera gente che aveva donato i propri risparmi per l’organo».

Infine, rassicura tutti dicendo che colmerà di tasca sua l’ammanco e che i lavori saranno portati a termine ma c’è ancora spazio per un’ulteriore maledizione ai due balordi: «Fossi in voi, da questa notte non dormirei più sogni tranquilli»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button