Cronaca

Non c’è posto al Ruggi di Salerno: donna incinta e positiva al Covid ricoverata a Potenza

Non c'è posto al Ruggi: donna incinta e positiva al coronavirus viene ricoverata all'ospedale “San Carlo” di Potenza

Una donna di Cava de’ Tirreni ha vissuto un vero e proprio calvario per il ricovero: incinta e positiva al coronavirus, è stata ricoverata all’ospedale “San Carlo” di Potenza poiché al Ruggi di Salerno non c’era posto.

Incinta e contagiata ricoverata a Potenza: non c’è posto al Ruggi

La donna, alla quarantesima settimana di gravidanza, è stata trasportata dal 118 all’ospedale “San Carlo” dove si trova ricoverata nel reparto di Ostetricia dedicato ai casi di contagio.

La donna – come riporta Salerno today – si era rivolta in un primo momento all’ospedale “Ruggi d’Aragona” di Salerno, ma in mancanza di posti letto la struttura campana ha chiesto, ottenendola, la disponibilità dell’ospedale lucano.

Le precisazioni del Ruggi

“La direzione strategica dell’AOU Salerno precisa che, come da disposizione regionale, l’AOU Ruggi non e’ individuata come sede idonea per il parto di donna gravida covid positiva. In caso di paziente che giunga in pronto soccorso con parto imminente questo avviene al Ruggi e la puerpera viene poi trasferita con il neonato alla Federico 2. In caso di parto non imminente viene attivato lo STAM (servizio trasporto assistito materno) covid”.

Articoli correlati

Back to top button