Cronaca

Salerno, in 40 mila per il brindisi di Capodanno con Gazzè e Clementino

SALERNO. Grande successo per la notte di Capodanno a Salerno: 40 mila persone hanno partecipato al brindisi di fine anno con Gazzè e Clementino.

Gazzè e Clementino infuocano il brindisi di Capodanno: in 40 mila presenti a Salerno

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli brinda con i 40mila di Piazza Amendola a mezzanotte. Il freddo gelido non ha fermato i fan di Clementino e Max Gazzè, i turisti e i cittadini della Città delle Luci d’Artista che hanno vissuto le emozioni della notte di San Silvestro.

Una grande serata di festa, condotta da Andrea Volpe e Paola Mercurio, all’insegna del tutti in piazza: famiglie con bambini, giovani e giovanissimi. Clementino ha inaugurato l’evento a suon di rap. I suoi brani più famosi ed attesi ma anche alcune simpatiche variazioni sul tema di Salerno e delle Luci d’Artista. Nel momento clou l’artista è volato addirittura sul mare di folla che partecipava all’esibizione. Con Max Gazzè i partecipanti hanno vissuto un vero e proprio viaggio nell’universo musicale di uno dei cantautori più amati e coinvolgenti della scena musicale italiana.

A mezzanotte il tradizionale brindisi e lo spettacolo di fuochi pirotecnici ha concluso la festa in piazza proseguita poi nei locali, nella piazze e nelle strade della città. «Auguro a tutti un 2019 radioso», ha brindato dal palco Vincenzo Napoli salutando i concittadini ed i turisti presenti all’evento. «Una serata di festa ed allegria nella quale Clementino e Max Gazzè sono riusciti a riscaldarci nonostante il freddo gelido. Un saluto alle persone sole, malate ed in difficoltà che Salerno non dimentica e continua ad aiutare ogni giorno. Salerno ancora una volta ha vinto: città accogliente, bella, capace di fare festa nel rispetto del vivere civile. Continuate a godervi tutti la città e le magnifiche Luci d’Artista».

Imponente la presenza di Polizia Municipale, forze dell’ordine, della Protezione Civile, dei responsabili della sicurezza che hanno presidiato la piazza e le strade cittadine .Hanno ben funzionato controlli ed appelli all’uso moderato di alcool ed il no ai botti illegali e pericolosi. Tempestivo l’intervento dei servizi di pulizia ed igiene urbana che hanno immediatamente ripulito le strade dopo il Brindisi di Mezzanotte.

Le feste di Capodanno continua a Salerno. Oggi martedì 1 gennaio 2019 doppio Concerto di Capodanno (ore 18.30 e 21.30) al Teatro Verdi di Salerno con l’Orchestra Filarmonica Salernitana Giuseppe Verdi diretta dal maestro Giovanni Rinaldi, soprano Francesca Manzo e tenore Diego Cavazzin con il più classico dei repertori del primo dell’anno: i valzer di Strauss, le arie e le sinfonie più amate, classici italiani e napoletani. Presenta Peppe Iannicelli.

Luci d’Artista, ideata e sostenuta dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, prosegue fino al 20 gennaio. Il tempio di Poseidone, i colori della Costiera, il mondo sottomarino, la villa comunale, gli angeli, la ruota panoramica ed i mercatini di Natale conquistano ogni giorno migliaia di turisti e visitatori. Una bella occasione anche per lo shopping nella imminente stagione dei saldi e la degustazione in totale serenità delle specialità enogastronomiche salernitane.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button