Cronaca

Salerno dice addio al ‘Vagone della Memoria’, simbolo degli orrori della Shoah

Salerno, addio al vagone della memoria: è stato trasferito a Bacoli il carro simbolo della Shoah durante la Seconda Guerra Mondiale

Salerno deve dire addio al vagone della memoria. Il carro utilizzato dai tedeschi per trasportare gli ebrei nei campi di concentramento durante la Seconda Guerra Mondiale, ha lasciato il capoluogo salernitano per essere trasferito a Bacoli.

Salerno, addio al vagone della memoria

A darne notizia è stato Josi Gerardo Della Ragione, sindaco di Bacoli: “Resterà qui, nella nostra città. Qui dove una comunità ebraica trovò accoglienza, nel 1946, durante la fuga dai luoghi di sterminio. Lungo il viaggio verso Israele. È un’esperienza forte, che ti tocca nel profondo. Sarà nel Parco Vanvitelliano del Fusaro. Accanto alla Casina, accanto al centro vaccinale. In modo tale da rendere ancor più suggestiva la visita al Real Sito Borbonico. Luogo di cultura, Casa della sanità pubblica”.

Articoli correlati

Back to top button