Salerno, alcool non idoneo al consumo umano: sequestrati 800mila litri

incidente-polla

800mila litri di alcool non idoneo al consumo umano pronto per essere messo in vendita. Questa è l'entità del sequestro fatto dai carabinieri del Comando per la Tutela Agroalimentare per un valore complessivo di oltre 22 milioni di euro

SALERNO. 800mila litri di alcool non idoneo al consumo umano pronto per essere messo in vendita. Questa è l’entità del sequestro fatto dai carabinieri del Comando per la Tutela Agroalimentare per un valore complessivo di oltre 22 milioni di euro.

Alcool non idoneo al consumo umano: i dettagli

L’operazione è stata condotta dal Reparto di Salerno insieme all’Agenzia delle Dogane di Napoli 2, Salerno e Caserta e ha portato al sequestro dell’intero stabilimento, essendo privo dell’ Autorizzazione Integrata Ambientale (Aia).

Il sequestro

Sono stati sequestrati in via preventiva ulteriori 13 mila litri di prodotti e infusi a base di alcool, contenenti sostanze nocive per un valore commerciale di 250 mila euro.

I Carabinieri hanno quindi denunciato una persona alla magistratura per frode in commercio di sostanze nocive.

L’attività dell’Arma, in sinergia con l’Agenzia delle Dogane, ha permesso di sventare l’immissione sul mercato di sostanze che avrebbero minato la sicurezza alimentare degli italiani e offuscato l’immagine degli operatori onesti del comparto.

TAG