Senza categoria

Salerno, bilancio di fine anno del sindaco De Luca

SALERNO. Bilancio di fine anno del sindaco di Vincenzo De Luca: il 2014 è stato l’anno del decollo definitivo della città turistica e per l’avvio della fase conclusiva del grande programma di trasformazione urbana a Salerno. E il 2015 sarà l’anno del completamento di Piazza della Libertà. Lo ha detto il primo cittadino nel corso della conferenza stampa di fine anno a Palazzo di Città. «Si avvia – spiega De Luca – ad una svolta, la travagliata vicenda relativa alla realizzazione del Crescent e di Piazza della Libertà. Recentemente abbiamo ampliato il lungomare cittadino che si allunga di altri cinquecento metri, fino all’ingresso della futura piazza. Sia in questa zona, che nei porticati che realizzeremo a cornice della piazza, verranno collocati negozi ed esercizi commerciali, tra cui molti negozi di marchi famosi per attrarre i crocieristi che sbarcheranno nella nostra città». Poi ha annunciato che questo è l’ultimo anno che il concerto di Capodanno si terrà in Piazza Amendola, dall’anno prossimo l’evento musicale si svolgerà più indietro (con un chiaro riferimento a Piazza della Libertà). Inoltre ha elencato tutte le opere che saranno inaugurate il prossimo anno: la Cittadella Giudiziaria (da completare parcheggi e sottoservizi e tecnologie) e la realizzazione di Porta Ovest e Porta Est, senza dimenticare la Lungoirno opera imponente che permette di concludere il nuovo asse di mobilità pedonale e veicolare monte/mare per la città di Salerno. De Luca ha anche parlato delle opere per  per la difesa, riqualificazione e valorizzazione del litorale ormai prossimi al completamento e gli interventi nei quartieri.

Articoli correlati

Back to top button