Salerno, fenomeno parcheggiatori abusivi: Daspo per 8 persone

salerno-estorsione-automobilisti-parcheggiatori-abusivi

SALERNO. La Città di Salerno ha cominciato a punire i parcheggiatori abusivi con un Daspo. Sono otto le persone raggiunte da questo provvedimento, gli uomini hanno tra i 33 e 61 anni e non potranno più tornare nelle zone dove sono stati sorpresi ad effettuare l’attività illecita, in molti casi per tre mesi e in altri […]

SALERNO. La Città di Salerno ha cominciato a punire i parcheggiatori abusivi con un Daspo. Sono otto le persone raggiunte da questo provvedimento, gli uomini hanno tra i 33 e 61 anni e non potranno più tornare nelle zone dove sono stati sorpresi ad effettuare l’attività illecita, in molti casi per tre mesi e in altri per sei.

Come racconta il quotidiano Il Mattino, per un 48enne di Baronissi è stato emesso il foglio di via obbligatorio con divieto di ritornare nella città per tre anni. Gli abusivi avranno vita difficile ora nel territorio salernitano, dopo i tanti provvedimenti anche nelle altre zone. I controlli hanno riguardato la zona dell’ospedale di via San Leonardo, via Roma, piazza Cavour, la zona del porto del molo Manfredi, via Costantino l’Africano e il parcheggio del Polo Nautico. Il questore Errico ha dichiarato: «Il nostro obiettivo è quello di eliminare queste incongruenze. I parcheggiatori abusivi tartassano i cittadini, con vere e proprie estorsioni, dobbiamo dire stop a questi atti».

 

TAG