Gioco d’azzardo, Salerno tra le prime 10 province d’Italia

Salerno e il gioco d'azzardo: provincia settima per spesa pro capite. Il report di gamingerport analizza la spesa pro capite per il gioco d'azzardo

Salerno è una delle province d’Italia dove il gioco d’azzardo è più diffuso. Il report di gamingerport analizza la spesa pro capite per il gioco d’azzardo in Italia, provincia per provincia.

Salerno e il gioco d’azzardo

La provincia di Salerno è nella top ten delle città in cui si gioca di più, occupando la settima posizione. Prima ci sono Roma, Milano, Napoli, Torino, Brescia, Bergamo, dopo invece troviamo, Bari, Caserta Bologna. 

La situazione in Campania

Analizzando meglio i valori della spesa pro capite, la classifica cambia e si ribalta, vedendo Salerno e Caserta come città e province dalla spesa pro capite più alta: 330 euro e 363 milioni nel primo caso, 350 euro e 323 milioni nel secondo.

Invece Benevento chiude a 292 euro di spesa pro capite ed 80 milioni totali, Avellino con 257 euro e 107 totali. Sottraendo le somme vinte dai giocatori, Salerno continua a dominare con un dato pari a 1464 euro, Napoli invece chiude a 1289 euro.

TAG