CronacaSenza categoria

Salerno, grande successo del Torneo di Santa Teresa

SALERNO. L’appuntamento estivo del Santa Teresa Beach Soccer, ha saputo regalare a tutte le anime del Capoluogo, il risultato sperato. Non si tratta del risultato della finale tra la compagine di Avino Infissi che ha battuto per 7 reti a 2 l’Hilton Bar dell’icona salernitana conosciuta come “Il toro di Mariconda” e per aver fatto parte del “Chievo dei miracoli” Ciro De Cesare, bensì del risultato prodotto dalle scatenanti e ineguagliabili emozioni di questo straordinario evento.

Coadiuvato dalle grandi capacità organizzative di: Peppe Liguori, Vincenzo Liguori, Chicco De Santis, Sasa Donadio e Ferdinando Pappalardo, l’intero entourage del “Santa Teresa Beach Soccer” ha avuto modo di insorgere lungo tutto il Capoluogo, sfruttando la centralissima spiaggia, situata all’interno del cuore del Lungomare salernitano e conseguentemente a ridosso del centro storico della città.

All’insegna dello sport e dell’aggregazione, l’uragano Enzo “Prada” Avitabile, lo speaker storico del Santa Teresa Beach Soccer, ha avuto modo di scatenare tutte le sue incommensurabili capacità di trascinare entusiasmo ed energia positiva. La ciligina sulla torta è stata posizionata accuratamente da residenti, avventori e salernitani di ogni località, che spinti da un grande senso di appartenenza, si sono riuniti attorno alla storica spiaggia al fine ultimo di renderle i dovuti onori.

Il cuore salernitano ha effettuato pulsazioni molto profonde quando, all’insegna del fair-play e insieme all’Associazione Paolo Masullo, turisti e cittadini si sono riuniti al fine di offrire un contributo al piccolo Ferdinando Mautone (a fine partita portato in trionfo per tutta la spiaggia). Anche gli sponsor hanno dato il proprio contributo a questa festa del Capoluogo: Mi Manda Super Pizza, Pizzeria da Riccardo, Il Duca, Goa, Decathlon; Antonio Amato (per i gadget e buffet), Caseificio San Leonardo ed Assocalcio, non si sono affatto tirati indietro generando il coronamento di un sogno senza precedenti, una magia che ha coinvolto uomini e donne di ogni età.

La finale tra Avino Infissi e Hilton Bar è stata preceduta dalle grandi esibizioni delle scuole di danza di Luna Vitale e Vanessa Marsano Maeva, questi entusiasmanti spettacoli hanno contribuito (insieme al tifo gremito della spiaggia) a tenere accesa quella scintilla che brilla de secoli nel leggendario mare cittadino.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button