Cronaca

Salerno, maltrattamenti alla moglie: pena severa per il marito violento

Maltrattamenti alla moglie a Salerno: pena severa per il marito violento, arrestato lo scorso agosto nel primo giorno della legge “codice rosso”.

Arrestato con “codice rosso” per maltrattamenti alla moglie: a Salerno arriva la severa condanna

Un uomo è stato condannato a 4 anni e 10 mesi per maltrattamenti ai danni della moglie: si tratta di un imputato che era stato arrestato lo scorso agosto dopo aver picchiato la moglie a sangue e averla lasciata sul pianerottolo di casa.

Come riporta “Il Mattino”, si tratta di una pena severa e messa all’uomo arrestato nel primo giorno della legge nota come “codice rosso“, che riguarda la tutela delle vittime di violenza domestica e di genere. Il protagonista è G.R., un 49enne che finì nei guai dopo le segnalazioni dei vicini di casa, quest’ultimi spaventati dalle grida della moglie. Il tutto avvenne in un condominio di Pastena.

 

Articoli correlati

Back to top button