Cronaca

Salerno, abbigliamento e calzature sequestrati e donati alla Caritas

Nei giorni scorsi, i Finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno spedito alla Caritas
di Tiro, in Libano, 5.000 articoli, tra capi di abbigliamento e calzature precedentemente sequestrati.

Merce sequestrata donata alla Caritas

Un ingente quantitativo di scarpe, maglie, giacche, pantaloni, completini da calcio e altro
ancora, per un peso complessino di circa una tonnellata, è stato consegnato ai militari della Brigata Bersaglieri “Garibaldi” – Reggimento “Cavalleggeri Guide” di Salerno, che si occuperanno del trasferimento del carico in Libano.

Si tratta di merce sottoposta a sequestro amministrativo dalle Fiamme Gialle, nel corso dei tanti interventi effettuati a Salerno ed in provincia, per contrastare il “commercio abusivo ambulante”.

Gli articoli sottratti agli abusivi sono di solito destinati alla distruzione, ma i militari della
Guardia di Finanza hanno chiesto ed ottenuto dal competente Settore Attività Produttive – Aree Pubbliche del Comune di Salerno, l’autorizzazione alla donazione per fini benefici ed
assistenziali.

Articoli correlati

Back to top button